forum d'ingegneria elettronica e delle telecomunicazioni

REGISTRATEVI per ricevere via e-mail gli ultimi aggiornamenti
 
IndicePortaleGalleriaFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Scambiare file in dual boot linux/windows

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Andy
silver
silver
avatar

Numero di messaggi : 179
Età : 30
corso di laurea : elettronica 2006
Data d'iscrizione : 09.07.07

MessaggioTitolo: Scambiare file in dual boot linux/windows   Ven 13 Lug 2007, 23:05

Spesso per scambiare file in un sistema dual
boot windows/linux si ricorre ad una partizione di scambio, in genere
formattata fat32, dato che questo filesystem è leggibile e scrivibile
nativamente sia da windows che da linux.
Ma se non volessimo piu' stare alle sue limitazioni ?
Abbiamo piu' possibilità, vediamone due:

- Usare un filesystem NTFS e scriverci da linux installando ntfs-3g

- Usare un filesystem ext e leggerci e scriverci da windows usando dei driver appositi

Nel primo caso, se non abbiamo installato sul sistema fuse e ntfs-3g, scarichiamo i sorgenti da qui:

FUSE

NTFS-3G

Entriamo nella directory dove abbiamo salvato l'archivio, estraiamo
i file, compiliamoli ed installiamoli, o se si vuole, si crea il
pacchetto per la propria distribuzione.

Codice:

$ tar xzvf fuse-2.6.3.tar.gz

$ cd fuse-2.6.3

$ ./configure --prefix=/usr/ --enable-kernel-module --enable-util --enable-lib

$ make

Ora installiamo da root (o con sudo) con

Codice:

# make install
o

Codice:

$ sudo make install

Oppure creiamo il pacchetto con checkinstall o con i mezzi che la nostra distribuzione prevede.

Se usiamo slackware, dopo l'installazione, facciamo:

Codice:

mv /etc/init.d/fuse /etc/rc.d/rc.fuse -v && rmdir /etc/init.d

Apriamo /etc/rc.d/rc.fuse e modifichiamo la riga:

Codice:

SCRIPTNAME=/etc/init.d/fuse

con

Codice:
SCRIPTNAME=/etc/rc.d/rc.fuse

Infine apriamo /etc/rc.d/rc.local e aggiungiamo alla fine:
Codice:

if [ -x /etc/rc.d/rc.fuse ]; then

sh /etc/rc.d/rc.fuse start

fi

Ora passiamo all'installazione di ntfs-3g:
Codice:

$ tar xzvf ntfs-3g-1.417.tgz

$ cd ntfs-3g-1.417

$ ./configure --prefix=/usr/

$ make

Ora, come prima, installiamo o creiamo il pacchetto.

Installato anche ntfs-3g, montiamo la nostra partizione NTFS in scrittura:

Codice:

# mount -v -t ntfs-3g /dev/sda2 /mnt/windows

oppure

Codice:

# ntfs-3g /dev/sda2 /mnt/windows
Ovviamente sostituite sda2 con la vostra partizione e /mnt/windows con il mount point desiderato.

Volendo possiamo aggiungere in /etc/fstab:
Codice:
/dev/sda2 /mnt/windows ntfs-3g noauto,users,uid=1000,gid=100,umask=027 0 0

In questo modo con un:

Codice:

# mount /mnt/windows
Avremo la nostra partizione accessibile in scrittura.

Il proprietario dei file è stato settato attraverso l'opzione uid, e sarà l'utente avente come uid 1000.

Stesso discorso per il gruppo proprietario, settato con l'opzione gid.

Mentre i permessi, settati con l'opzione umask, saranno lettura,
scrittura e possibilità di eseguire per l'utente proprietario, idem per
il gruppo proprietario ad eccezione della scrittura e nessuna
possibilità per il resto del mondo

Per vedere le altre opzioni disponibili, man ntfs-3g

Per leggere e scrivere su un filesystem ext da windows, invece, procuriamoci i driver scaricabli da QUI.

Clicchiamo sull'eseguibile e seguiamo il setup.

Una volta installati i driver, aprimo il prompt dei comandi da start, esegui: scriviamo cmd e diamo invio.

Al prompt digitiamo:

Codice:

mount x y z:
Per avere la partizione y del disco x montata su Z:
Ad esempio con:

Codice:

mount 0 1 z:

Potremmo accedere in risorse del computer al disco Z, che sarà la prima
partizione del primo disco, cioè quello impostato master sul canale
primario.

Allo stesso modo, per avere la terza partizione del disco primario slave accessibile su F:, daremo:

Codice:
mount 1 3 f:

Infine, per smontare la partizione, sempre dal prompt:

Codice:

mount /umount z:

Smonterà la partizione ext2 o ext3 precedentemente montata su Z:

Per avere la partizione accessibile in risorse del computer
automaticamente ad ogni avvio si puo' logicamente creare un piccolo
*.bat, salvarlo, ed aggiungere una chiave al registro in modo tale che
venga eseguito ad ogni boot.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gauss
Moderatore
Moderatore
avatar

Numero di messaggi : 966
Età : 31
corso di laurea : tlc 2006
Data d'iscrizione : 08.07.07

MessaggioTitolo: Re: Scambiare file in dual boot linux/windows   Sab 14 Lug 2007, 15:22

bell'articolo...cercavo qualcosa del genere...una volta sono riuscito a leggere l'ntfs con mandriva...ma alcune parzioni mi davano problemi
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://zdarova.it
 
Scambiare file in dual boot linux/windows
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Trojan Backdoor su file di installazione di Respiquick di Blasio
» Creazione certificato in p12
» PER INSERIRE FILE ( pdf, doc,pps )SUL FORUM presenti nel vostro pc
» sistri_windows.exe - file danneggiato
» MUD2013 e lettura file .000

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
forum d'ingegneria elettronica e delle telecomunicazioni :: computer & telefonia :: linux-
Andare verso: