forum d'ingegneria elettronica e delle telecomunicazioni

REGISTRATEVI per ricevere via e-mail gli ultimi aggiornamenti
 
IndicePortaleGalleriaFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 come studiare meglio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
gauss
Moderatore
Moderatore
avatar

Numero di messaggi : 966
Età : 31
corso di laurea : tlc 2006
Data d'iscrizione : 08.07.07

MessaggioTitolo: come studiare meglio   Mer 12 Mar 2008, 17:42

@ è da correggere...e ancora in aggiornamento (tradotto dall'inglese)

Copyright : Andy Szekely

Studio Accelerato

La maggior parte de le persone che non riescono a studiare veloce non aplicano alcune delle seguente regole o nessuna.
Queste costatazioni sono state fatte dagli esperti nella programmazione neuro-linguistica, Ian McDermott, Wendy Jago, Robert Dilts e molti altri.

Stampa questa pagina per impararla meglio, non so te...ma io studio meglio dal supporto cartaceo invece che quelo digitale

In questo articolo imparerai le seguente cose:
- Come stare quando studi
- Perché è importante dare importanza al sogetto che studi
- Come evitare la noia
- Che atitudine devi abordare per trasformare [inglese:fail] nei passi per il successo finale
- Come assorbire l'informazione con tutti i tuoi sensi
- Come accordare il tuo ritmo di studio
- Come processare in un modo efficiente quelo che hai studiato
- Come gestire le pause
- Come creare un Circus Virtus tramite il mecanismo delle recompense quando arrivi al tuo scopo
- Come monitorare il tuo miglioramento



1. Cosa fare quando comminci a studiare e non sei sicuro che sia rilevante per te o no o se ti piace:

Ti è successo che il tuo prof parlava di un tema che non ti piaceva per niente? Cosa facevi allora (se eri nell'aula...) ?

Una stare noia, sonnolenza nu inducera mai la voglia di studiare.
Quelo che ti aiuta a studiare e sentirti bene.
Succede lo stesso quando sei da solo quando devi studiare qualcosa che non ti piace o non ti interessa.

Come prima cosa:
Devo percepire che il sogetto che studi è rilevante!

Assigurati che hai un buon motivo per ogni studio.
Pensa in che misura sei curioso e ti piace quelo che vuoi studiare.
Ti puoi rispondere a queste domande:
-Perché è importante studiare questo?
-Mi interessa questo?
-E' assolutamente necessario studiare questo?
-Cosa succede se non studio?
-Quanto rilevante è per me studiare questo?

Se ancora vedi un sogetto come qualcosa non atraente da studiare cerca di dare un altra significazione rispetto a quela iniziale, cioè cerca una risposta alla seguente domanda: Come potrei vedere questa disciplina per trovare una buona motivazione per studiare?
Questa tecnica si chiama 'ricadration' , con essa tu modifichi il senso di un sogetto per aborarlo in un modo più efficace.
Quando ero nel primo anno di facolta, mi riccordo che avevo un esame che non trovavo nessuna rilevanza e scopo per me, parlando con un amico di questa cosa, lui non era daccordo con me, in più trovava sempre una buona motivazione logica per quel esame, come risposta a tutto quelo che dicevo io.
L'argomento che mi ha convinto di più è stato che anche se non aveva nessuna utilità nella vitta quela disciplina, era un buon motivo per esercitare la mia capacità di studiare le cose che non piaciano, nella vitta ci sono tanti momenti dove devi fare cose che non ti fanna piacere.
La sua replica ha avuto un effetto abbastaza forte per darmi l'energia necessaria per passare quel esame con successo.
A me no interessava quel sogetto, non vedevo la qua utilità, ma invece m'interessava molto allenarmi il cervello.
Puoi ricadrare in molti modi ed è un procedimento molto semplice e amusante ( in realtà la maggioranza delle battute si basano su questo proceso di cambiamento della perspettiva al improviso)
Esempi di recadrare:
-
Devo studiare in 2 giorni quanto non ho studiato in 2 mesi: E' una motivazione in più comminciare proprio adesso
-Non mi piace studiare: Non studio ma alleno il mio cervello.
-Non voglio svegliarmi alla matina perché il sonno è molto dolce: Non mi sveglio alla matina, ma solo provo se sono capace alzarmi alle 7.

Aplica la ricadrazione spesso, in pocchi giorni sarà la tua seconda natura nel farlo.

Altri procedimenti per darti una rilevanza per lo studi:
-Discuta con un colega che li fa piacere studiare quela materia, chiedi le sue motivazioni, l'entusiasmo è contaggioso.
-Cerca di leggere metta di pagina o solo un concetto, l'azione crea una forte motivazione. ( L'azione crea la motivazione e la motivazione crea l'energia - Zig Ziglar ).

In concluzione:
-
Assicurati che percepisci il soggetto che devi studiare come rilevante per te.
-Chiediti cosa ti piace e cosa non ti piace nelle cose che studi
-Verifica cosa veramente ti stimola a studiare quela materia
-Fai una recadrazione per avere una motivazione più grande.
-Discuta con queli interessati e caricati con la loro energia.
-Fai un passo, anche piccolo - ma decisso, proprio oggi nello studio di quel oggetto



2. Quando lasci che i tuoi stimoli esterni o i pensieri ad interferire con quelo che studi.

..

..


_________________
gauss è stato licenziato, zdarova è admin adesso
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://zdarova.it
gauss
Moderatore
Moderatore
avatar

Numero di messaggi : 966
Età : 31
corso di laurea : tlc 2006
Data d'iscrizione : 08.07.07

MessaggioTitolo: Re: come studiare meglio   Mer 04 Giu 2008, 22:41

2° : link
http://home.dei.polimi.it/riva/EnzoTonti/ImpariamoStudiare.pdf
è stato fatto da un prof di milano

_________________
gauss è stato licenziato, zdarova è admin adesso
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://zdarova.it
 
come studiare meglio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sondaggino:cosa pensate di studiare dopo la triennale in lettere??
» Meglio a valvole o a transistor?
» Non riuscire a studiare
» Depressione, cosa fai per stare meglio?
» oggi sto meglio!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
forum d'ingegneria elettronica e delle telecomunicazioni :: di tutto per tutti-
Andare verso: